E DA QUI SEI AD UN PASSO DAL CIELO

15/06/2017

SOTTOTETTO DELLA BASILICA DI SAN PETRONIO

 



 

 



Il sottotetto di San Petronio è un mondo antico, un mondo a sé. Antiche travi, tecniche costruttive arcaiche e strabilianti. Il famoso BOSCO SEGRETO a 60 metri di altezza. Potremo ammirare la maestria degli artigiani medievali e potremo anche scoprire i segreti della famosa meridiana della basilica.

 

Lunedì 02/10/2017 turno ore 18.30, turno ore 20.00

Martedì 03/10/2017 turno ore 18.30, turno ore 20.00

Martedì 10/10/2017 turno ore 18.30, turno ore 20.00

Lunedì 16/10/2017, turno ore 18.30, turno ore 20.00

Martedì 17/10/2017 turno ore 18.30, turno ore 20.00

Martedì 24/10/2017 turno ore 18.30, turno ore 20.00

 

Appuntamento: 15 minuti prima del proprio turno puntualissimi sotto la statua di Luigi Galvani in Piazza Galvani, Bologna

Contributo: Euro 16.00 per persona incluso costo di ingresso. I bambini pagano come gli adulti dai 6 anni in su. Si paga in loco

Durata: 75 minuti

Nota: Il sottotetto è COMPLETAMENTE al chiuso, non ci sono finestre, quindi l’orario della visita guidata (giorno o sera) è indifferente

Descrizione approssimativa: Si prende un ascensore e si sale fino alla terrazza sospesa. Si attraversa la terrazza (5 minuti) e si entra nel sottotetto della navata centrale. Si percorre tutto il sottotetto, da Piazza Galvani fino a Pizza Maggiore, in fila indiana su una passerella di travi di legno. Si ritorna indietro sempre in fila indiana. Si riesce sulla terrazza e si scendono a piedi le scale in metallo (sono forate e si vede sotto) delle impalcature fino al piano ammezzato. Si rientra nel sottotetto, questa volta, della navata sinistra. La si percorre su una passerella di travi di legno con gradini fino a metà della navata per osservare dall’alto il buco della meridiana. Si torna indietro sempre in fila indiana. Si scendono le scale di metallo delle impalcature fino a terra. Non li ho contati ma sono sicuramente oltre 300 gradini.

Abbigliamento: vestirsi male (ci si impolvera molto), meglio i pantaloni della gonna, scarpe comodissime con suola di gomma e senza tacchi, no sandalini aperti.

Caschi: Le travi secolari del sottotetto sono ad altezza capoccia, facile scraniare ovunque. Verranno distribuiti dei caschi. Chi possiede un casco da bici, muratore, speleo, alpinismo, etc. se lo prenda con sé.

Liberatoria: Alle persone prenotate verrà spedita una lettera liberatoria che va consegnata compilata e firmata il giorno del tour.

Luce elettrica: c’è..ma a volte salta, se avete una torcetta di emergenza è meglio

Bambini: sconsigliato ai bimbi piccoli. I bambini devono stare molto attenti sulle passerelle perché le barriere laterali sono molto basse. Se sono bimbi irrequieti meglio di NO. Non credo sia una visita per bambini.

Diversamente abili: la visita è vietata a chiunque abbia un qualsiasi problema di deambulazione

Claustro e vertigini: Reali problemi di claustrofobia e di vertigini non ci sono MA IO NON VI CONOSCO, ognuno conosce se’ stesso….non chiedete a me “POSSO VENIRE??”…. perché non so cosa rispondervi

Meteo: in caso di temporali con fulmini o di forte vento la visita dobbiamo sentirci

Toilette: no, fate la pipì prima di uscire

Share on Facebook
Please reload

Lascia un commento per informazioni, suggerimenti, domande...

© 2017 Associazione CIRCOLO GIUSEPPE DOZZA A.T.C | Via San Felice 11/e – 40122 Bologna (BO) Italia
Partita IVA / C.F.  80067110371

Privacy

Cookie

Realizzazione sito web Studio 1974 srls